Carrots EcoCamilla’ s Cake

  ECO CARROT  ALMOND CAKE

Da piccola amavo le Camille per merenda … poi da grande quando ho iniziato a comprenderne esattamente le fattezze, i troppi zuccheri e conservanti, ho ben deciso di iniziarmele a fare da sola. Le ho testate in diverse prove e ricette ma queste sono le migliori …

Ingredienti : 2 uova bio , lo scarto e la spremuta di mezzo arancio , 250 gr. di carote bio, 80 gr. di zucchero di canna grezzo bio, 200 gr. di mandorle , 150 gr. di fecola di patate o farina di riso,100 ml di latte di mandorle, un cucchiaino di cannella, un pizzico di sale.

Procedimento : frullate le uova con lo zucchero (se volete più alte spumose, frullate albumi separatamente dai tuorli, i tuorli con lo zucchero e gli albumi con un pizzico di sale) , nel mentre lavate le carote bio e con la buccia grattugiatele finemente cercando di eliminare poi l’acqua in eccesso strizzandole con una forchetta, tritate le mandorle per farne una farina molto fine .  Aggiungete al composto delle uova le farine ( mandorle e riso o fecola di patate ) ed i liquidi ( spremuta d’arancio ed il latte di mandorle ). Per ultimo inserite un cucchiaino di bicarbonato, la cannella e le carote grattugiate. Versate negli appositi stampini e cuocete in forno a 160 °C per circa 30/40 minuti in forno ventilato.

E Ricordate …una bella spolverata di zucchero a velo e di lamelle di mandorle renderanno la merenda per i più piccoli o la colazione per tutta la famiglia più gustosa e dolce ! oltre che ovviamente Sana ed equilibrata … perché Amarsi Cucinando Sano si può ! <3

 

 

 

 

Sorbetto di Avocado Alla Clorofilla

Sembra Poesia, invece è Profumo, Colore, Golosità e SALUTE !

Soprattutto SALUTE , sapete perché ? Perché la Clorofilla è il miglior riossigenatore cellulare per il nostro organismo e l’avocado è uno dei migliori frutti ricchi di acidi grassi essenziali . Infatti la clorofilla è è una molecola di origine vegetale utilizzata dalle piante per convertire la luce solare in nutrienti, molto importante anche per l’Uomo perché la sua composizione chimica è simile a quella dell’emoglobina, una proteina presente nei globuli rossi necessaria al trasporto di ossigeno ( l’atomo centrale di ferro presente nell’emoglobina, è sostituito dal magnesio ) quindi oltre ad aiutare a chi soffre di anemia, facilita l’assorbimento del calcio e può dare sollievo a chi soffre di astenia .

Alla clorofilla vengono attribuite proprietà antiossidanti che aiuterebbero a difendere l’organismo dagli effetti negativi dei radicali liberi , inoltre le sono state attribuite proprietà disintossicanti .

Grazie ad un amico produttore di clorofilla, ho pensato ad un Menu’ ad hoc… e come dessert, eccoci qua… Un Sorbetto composto da avocado, clorofilla, zucchero d’uva e menta… ottimo per le vostre merende primaverili

Ingredienti per 4 persone : 4 avocado, 4 cucchiai di zucchero d’uva o malto di riso, ghiaccio q.b. , 50 ml di estratto liquido di clorofilla, foglie di menta a decoro – se lo volete invece come aperitivo mettete del Prosecco o delle buone bollicine. Il Risultato sarà garantito e farete un figurone !

Chiudi gli Occhi, inebriati del profumo della Menta…

Gnocchi di patate viola su crema di ricotta e noci

Ecco qua una ricetta fusion, ricca di antocianine.

Ingredienti : 500 gr. di patate viola , 200 gr. di farina di riso ( x versione glutenfree ) oppure farina tipo 1 , 1 uovo , 250 ml di acqua di cottura cavolo cappuccio viola, 1 cucchiaino di sale .
Dopo aver cotto le patate occorre passarle nello schiacciapatate , unire la farina , un uovo, un pizzico di sale ed amalgamare bene il tutto. Io le ho condite con un pesto di ricotta, noci soffritto con lo scalogno . Nel mentre col soffritto dello scalogno cucina anche il cavolo cappuccio dopo averlo tritato finemente, che ti servirà a decoro del piatto.

Rispetto al cavolo verde, il cavolo cappuccio viola ha un contenuto 10 volte superiore di Vit. A ed il doppio del ferro. Il cavolo rosso è altresì ricco di Vit. C fondamentale in questo periodo per non ammalarsi. A supportare questo effetto antiossidante e anticancerogeno, contribuiscono anche i composti fenolici ( antocianine ) che sono numerosi e concentrati. Dotati di un effetto positivo anche sul metabolismo in sinergia con la fibra alimentare, i polifenoli aiutano a mantenere normali anche i livelli di colesterolo nel sangue.

Amarsi Cucinando Sano si può !

PENNETTE ALGA SPIRULINA RICOTTA RADICCHIO E PECORINO ROMANO

Da quando ho studiato le proprietà benefiche delle alghe, tra cui la spirulina, non riesco più a farne a meno …ancor più oggi che so che esiste una ditta seria in quel di Fidenza che le producono in Italia.

La spirulina è una microalga di colore verde-azzurro, utilizzata per la preparazione di integratori naturali dall’effetto depurativo e disintossicante. È un alga d’acqua dolce, ricca di proteine facilmente assimilabili da parte del nostro organismo.

L’alga spirulina, oltre a essere una buona fonte proteica, è anche ricca di micronutrienti quali vitamine del gruppo A, del gruppo B – tiamina, riboflavina, nicotinamide, piridossina, acido folico – vitamina C, vitamina K, vitamina D e la vitamina E, oltre che una particolare tipologia di calcio vegetale al quale sono state attribuite proprietà anticancro.

Questa ricetta è molto facile, veloce e vegetariana !

Considerate ca. 80 gr. di pasta a persona,create una cremina con la ricotta, un po’ d’acqua di cottura, il radicchio precedentemente tirato in padella con un po’ di cipolla e infine in ultimo cospargete di pecorino romano.

Voilà e Bon Appétit !

AmarsiCucinandosano è possibile !

MUFFIN GLUTENFREE COCCO RISO MELE BIO & MANDORLE

Con questo tempo uggioso cosa di meglio che accendere il forno e preparare un dolce sano ,gustoso, glutenfree, a basso indice glicemico , con zucchero di fiori di cocco per amici ed amiche ?

Ecco qua la ricetta :

  • 200 gr. di farina di riso ( meglio se di riso semintegrale o integrale )
  • 50 gr. farina di cocco
  • 1 cucchiaio di fecola di patate
  • 1 cucchiaino di bicarbonato
  • 100 gr. di melassa di fiori di cocco
  • 150 ml di latte di avena
  • 100 ml di olio di mandorle
  • 50 gr. di mandorle
  • 2 mele bio

Procedimento : miscelate gli ingredienti secchi, poi aggiungete quelli liquidi ( olio,melassa, latte ) creando un composto.

Nel frattempo sbucciate a tocchetti le mele bio ed aggiungete un mezzo limone spremuto per evitare che anneriscano . Aggiungete le mele al composto e per ultimo le mandorle stilettate .

Infornate in forno caldo a 150/180 °C per 25 minuti ed il muffii , ideale per merenda o colazione è servito !

Lo zucchero di cocco contiene sostanze nutritive importanti per l’organismo: zinco, potassio, magnesio, ferro, zolfo, boro, rame oltre alle vitamine B1, B2, B3, B6 e C.

Un prodotto raro dalle proprietà nutrizionali incomparabili, soprattutto per quanto riguarda il contenuto di polisaccaridi e inulina, oligoelementi (tra cui calcio, ferro, fosforo, magnesio) ed un indice glicemico  basso ( 35 rispetto allo zucchero normale 100)